Home / Notizie / Caserta: vietate le epigrafi selvagge







Tramite un’ ordinanza il sindaco di Marcianise ha vietato la collocazione di manifesti funerari fuori dai tabelloni  dedicati a questo scopo. Nel documento il primo cittadino ha altresì invitato le ditte di onoranze funebri a ridurre le dimensioni degli stessi entro e non oltre la metà marzo. Da tempo infatti la situazione stava degenerando con comparsa di manifesti funebri ed epigrafi persino sulle pensiline degli autobus, rovinando il decoro urbano. Le ditte di onoranze funebri perciò non potranno più collocare annunci se non sulle tabelle appositamente previste. Contemporaneamente dovranno ridimensionare i manifesti funerari e ridurli ad un formato A3 in modo da ridurre lo spazio occupato da ogni singola epigrafe. Sanzioni salate per chi non osseverà le nuove norme: le ditte di onoranze funebri di Caserta sono avvisate!