Home / Articoli / Costi Estumulazione di una salma







A volte puo’ capitare che si abbia la necessità di translare la salma di un defunto da un cimitero ad un altro per magari ricongiungerlo con altro familiare o perche’ si e’ liberato un posto in un loculo che si era prenotato precedentemente e il prezzo magari e’ piu’ conveniente rispetto a quello attuale.

La legge permette di effettuare all’estumulazione di una salma, al fine di seppellirla in un altro manufatto all’interno dello stesso cimitero. L’unica incombenza è, nel caso in cui alla data della richiesta non siano trascorsi almeno due anni dalal morte, è necessaria una dichiarazione dell’autorità sanitaria che certifichi che il decesso non sia avvenuto a causa di malattie infettive.

La Legge prmette anche la  traslazione da un cimitero ad un’altro purché si possiedano i requisiti necessari e che il tutto sia fatto d auna ditta specializzata (di solito qualsiasi societa’ di Onoranze Funebri può occuparsi agevolmente della cosa).

Ma quanto costa la translazione di una salma?

Dipende da vari fattori e puo’ variare da un paio di centinaia di euro a poco piu’ di un migliaio.

I fattori che influenzano i Costi per Estumulazione da Loculo e trasferimento in altra citta’ sono i seguenti:

  • 2 Marche da Bollo

  •  

  • Apertura e chiusura lapide
  • Decreto Normale
  • Diritti Trasporto fuori Citta’
  • Mercedes per trasferimento salma
  • Personale di supporto operazioni cimiteriali
  • Tassa di estumulazione da Loculo
  • Km (andata e ritorno dal luogo di origine): non compresi da calcolare  a circa € 1 a km

Conviene quindi chiedere un paio di preventivi a due ditte di onoranze funebri differenti per essere sicuri di avere il miglior trattamento economico possibile.

Aggiornamento:  nella Regione Marche esiste un nuovo regolamento delle attività funebri che non permette alle agenzie di onoranze funebri di svolgere lavori e/o servizi cimiteriali. Contattando comunque un’agenzia di pompe funebri sapranno indicarvi le pratiche esatte per richiedere l’intervento delle persone autorizzate a tale pratica che devono essere iscritte all’Albo Regionale degli Esercenti Attività funebre.